Monday, October 27, 2008

RICORDO di Walter Spreafico, giornalista Rai morto a 47 anni


Ciao Walter,


te ne sei andato troppo presto. 47 anni sono troppo pochi. Il pensiero va alla tua cara Ariella, ai Vs. tre figli, ma ancora e soprattutto a te e ai momenti, troppo pochi, trascorsi assieme.

I ricordi che della tua figura professionale e personale hanno fatto Giovanni Marzini e Giampaolo Mauro al Tgr Rai regionale del Friuli Venezia Giulia sabato scorso sono risultati corrispondenti al 100%, sono stati magnifici, come magnifico era il tuo sorriso, il tuo sguardo che denotava comprensione dell'altra persona.

Quando ero al Corerat e poi al Corecom Tu facevi la politica in Rai. Una volta un potente consigliere regionale, poi parlamentare, se la prese con te, cercai di mediare, Marzini ti difese con il coltello in bocca (fece bene): avevi ragione tu. E pensare che quel politico era socialista come la tua Ariella... mah!

Mi telefonavi per organizzare le tribune elettorali e maledivi la par condicio ("Daniele, è un casino lavorare col cronometro in mano, io tengo il microfono": mi dicevi). Ti ribadivo sempre che a te non servivano regole di par condicio, bastava il tuo equilibrio, ovvero quel buon senso e quel rispetto che oggi, purtroppo, si fa fatica a trovare nella cosiddetta categoria come nella stessa società.

Mesi fa tornasti in voce per un servizio speciale, ti telefonai esultante dicendoti "ben tornato!" e ci promettemmo di rivederci presto. Oggi non c'è più il tempo per rivederci in questa terra. Peccato. Ti ricorderanno tutti per la bella persona che sei sempre stato.

Ti abbraccio forte. Ciao Walter.


Daniele Damele

No comments: