Saturday, January 19, 2008

FILM hard in edicola: necessario garantire la tutela dei minorenni


Un ragazzino di 12 anni va in edicola ed acquista un film hard sadomaso. Il fatto è accaduto in provincia di Genova ed ha suscitato molto scalpore in Liguria soprattutto in seguito alla condanna ad oltre tre mesi per l'edicolante. Purtroppo le pubblicazioni di carattere pornografico messe in bella mostra nelle edicole, contravvenendo la legge che ne prevede una differente e meno visibile collocazione, sono però molte. Quella ligure è solo la punta dell'iceberg perché sono varie le edicole in tutta Italia che espongono in modo inappropriato, o addirittura vendono ai minori di 16 anni, materiale hard.
Questo delle edicole è un problema grave perché i genitori possono, se lo desiderano, controllare ciò che i figli guardano in tv, ma possono non sapere che cosa acquistano in edicola. Dovremmo poterci fidare degli edicolanti e del fatto che il divieto di vendita ai minori sia rispettato, ma l'esperienza insegna che ciò non sempre avviene. Dovrebbe aprirsi un tavolo di confronto tra i genitori, le istituzioni e le categorie degli edicolanti, così da garantire il rispetto delle norme e l'effettiva tutela dei bambini.

Daniele Damele

No comments: