Sunday, January 06, 2008

MESSAGGERO VENETO DEL 6.1.08: Donatori, attivi nuovi gruppi nell’Udinese e a Pordenone


DOMENICA, 06 GENNAIO 2008 -Pagina 10 - Regione - Messaggero Veneto
Donatori, attivi nuovi gruppi nell’Udinese e a Pordenone
Damele: 12 mila gli iscritti all’Aido

TRIESTE. «Abbiamo attivato gruppi comunali a Udine, Prepotto e Povoletto, nel pordenonese prosegue incessante un'attività già molto elevata mentre con Trieste si sta predisponendo la costituzione dell'Aido anche nel goriziano». È positivo il bilancio dell'Associazione italiana per la donazione di organi, tessuti e cellule (Aido) che conta in 12 mila iscritti in Fvg. Lo ha detto ieri il il presidente dell'Aido friulana, Daniele Damele, che è anche responsabile nazionale per la comunicazione del sodalizio sorto 34 anni fa su idea di Giorgio Brumat di Valvasone. Damele ha ricordato che «il Friuli Venezia Giulia è la quarta regione in Italia per numero di donatori di organi utilizzati nel 2007 sino alla data del 30 novembre. Siamo passati dal 32,1 per milione d'abitanti del 2006 all'attuale 25,8». Quanto alle opposizioni alle donazioni in Friuli Venezia Giulia sono salite a fine novembre 2007 dal 14,3% del 2006 al 20,9 (in Italia la media è del 31,4% contro il 27,9% del 2006 mentre in Spagna è solo del 20%). Damele ha, quindi, lanciato un appello: «I pazienti in lista d’attesa in Italia al 31 agosto sono 9.708 (mentre i trapianti realizzati sono a fine settembre 3.078). Occorre, quindi, implementare ancora la schiera di chi volontariamente e consapevolmente dichiara in vita la propria volontà a donare organi e tessuti e bene fa la Regione Fvg a coinvolgere i medici di famiglia per favorire l’affermazione della cultura della donazione».

No comments: