Friday, July 20, 2007

LA RISPOSTA di Mimun


Caro Dr. Damele,
se c’e’ una cosa che nella vita non faro’ mai e’ ferire la sensibilita’ dei piu’ deboli, a cominciare dai bambini.
Ho trasmesso quel filmato,nel quale a mio avviso i piccoli non sono riconoscibili,esclusivamente perche’ mi sembrava molto interessante far capire le modalita’ di un incidente probatorio cosi’ delicato.Scelta opinabile,per carita’,lungi da me non ascoltare e riflettere sulle critiche e le osservazioni,ma effettuata assolutamente in buona fede.Le faccio notare,peraltro,che il tour televisivo effettuato dai genitori dei bambini non ha certamente favorito la riservatezza sulla loro identita’. Cosi’ come potremmo analizzare i comportamenti degli avvocati delle due parti.In ogni caso a ciascuno le proprie responsabilita’.La ringrazio per le osservazioni e per i suggerimenti di cui,lo garantisco, faro’ tesoro.
Clemente Mimun

No comments: