Saturday, June 02, 2007

PEDOFILIA: si discuta su come prevenirla, non su Santoro


Santoro ha avuto un merito: seppure a gamba tesa ha richiamato l'attenzione della gente sul dramma della pedofilia. Si potrà discutere sulla completezza informativa del documentario della BBC trasmesso, ma l'opportunità che deriva da quanto dibattuto a Annozero su Raidue è certamente positiva. Ora si tratterebbe di non creare sempre e solo due schieramenti che si scontrano a favore o contro Santoro e la Rai. La Chiesa ha fatto una stupenda figura in tv con monsignor Fisichella e don Di Noto, amico di tante battaglie antipedofilia in rete, ed è vittima anch'essa di quei pochi preti pedofili da condannare senza alcuna reticenza.
Il problema vero è quello delle vittime dei pedofili, di persone che senza scrupoli hanno abusato e abusano ancora di bambini indifesi e circuiti. Ciò accade nelle famiglie, nelle scuole, nelle parrocchie, in internet e in tanti altri luoghi di ritrovo di bambini e ragazzi. Occorre isolare dette persone pedofile preservando i bambini e i loro ambienti. Occorre condannare pesantemente in sede civile e, per i preti, anche in sede religiosa sfilando la veste a chi non avrebbe avuto mai il diritto d'indossarla, ma lo sforzo principale dev'essere quello di prevenire per evitare che fatti orribili come questi abbiano a riaccadere.
Possiamo sforzarci di compiere atti in tal senso elevando confronto, formazione e anche la comunicazione in tal senso?

Daniele Damele

No comments: