Tuesday, July 27, 2010

Aido: i dati delle donazioni e dei trapianti al 20.7.2010


Sono positivi i dati del primo semestre delle donazioni in Italia: al 20 luglio sono 1.077 donatori, 1.147 i trapianti effettuati (di cui 69 di vivente). Numeri che stridono solo con quello delle persone in lista d’attesa: 9.849, sempre alla data del 20 luglio. Sono cifre rese note da Daniele Damele, consigliere nazionale Aido per il Friuli Venezia Giulia, Altri numeri sono quelli dei cittadini italiani che hanno espresso il loro consenso alla donazione di organi, tessuti e cellule: 1.190.537 di cui 98.019 mediante registrazione alle Aziende sanitarie e 1.092.518 mediante l’iscrizione all’Aido.
Ulteriori informazioni possono essere reperite sui siti del Centro nazionale trapianti e su quello dell’Aido. Damele ha anche affermato che “quanto si sta attuando in parecchie regioni, come il Friuli Venezia Giulia, da sempre ai vertici della speciale classifica dei donatori di organi, è del tutto encomiabile e lascia ben sperare per il futuro. Mi riferisco – ha detto Damele – al coinvolgimento dei Comuni e dei medici di famiglia”. Un altro impulso ala donazione potrà giungere anche dagli accordi sottoscritti in questi anni dall’Aido nazionale, sotto la guida di Vincenzo Passarelli, tra cui quello con il Comitato nazionale per il Fair play anche in virtù dell’iniziativa Medici Fair play. “Sport, giovani e medici – ha concluso Damele – sono infatti realtà con le quali poter operare per sensibilizzare a stili di vita sani, necessari per non implementare le liste d’attesa, e favorire l’essere donatori”.

No comments: