Saturday, June 13, 2009

PASSAGGIO DI CONSEGNE AL COMUNE DI PONTEBBA


"Le dono una pianta di anthurium perché è il simbolo dell’associazione italiana per la donazione di organi, la quale propone a tutti i Comuni l’introduzione della possibilità di segnalare agli uffici dell’anagrafe la propria volontà, favorevole o meno, alla donazione di organi, tessuti e cellule": ha accolto così il neo-sindaco di Pontebba, Isabella De Monte, il commissario straordinario del medesimo Comune, Daniele Damele, chiamato dalla Regione a reggere l’amministrazione comunale negli ultimi due mesi a seguito dello scioglimento anticipato del precedente Consiglio per l’approvazione di una mozione di sfiducia all’ex-sindaco Bernardino Silvestri.
Damele ha così avuto modo di ringraziare i presidenti della Regione, on. Renzo Tondo, e della Provincia di Udine, on. Pietro Fontanini, congiuntamente all’assessore regionale alle autonomie locali, Federica Seganti, per la fiducia accordatagli nell’occasione e augurare buon lavoro alla neo-prima cittadina.
L’occasione del passaggio di consegne al vertice del Comune montano ha anche fornito lo spunto al Commissario Damele per fare un bilancio dell’attività svolta in questi due mesi: "mi sono recato in Comune durante questi due mesi per 17 pomeriggi e sabati, ho approvato quattro deliberazioni consiliari e 28 deliberazioni giuntali. Numerose le comunicazioni rivolte alla Regione e ad altri Enti pubblici e privati". Il commissario ha anche ricordato l’adesione comunale al progetto per Passo Pramollo ("spero tanto – ha detto Damele – che la proposta Doppelmayr possa avere successo"), l’attivazione del centro estivo al palaghiaccio con venti adesioni, di sei borse lavoro giovani, di cinque valutazioni ambientali strategiche a fini normativi per il Piano regolatore. Finanziata la pubblicazione "Pontebba" di Armando Coianiz e sottoscritta la convenzione con la Pro loco per la gestione dell’ufficio di accoglienza turistica, approvato il consuntivo 2008 e tutti gli atti necessari al’attuazione delle elezioni europee, amministrative e referendarie.
Da ultimo Damele ha rivolto tanti auguri alla nuova Amministrazione comunale, ma anche alle Aquile e alla Pontebbana rivolgendo un ringraziamento per la professionalità, la sensibilità e la disponibilità dimostrata nei suoi confronti dalla segretaria comunale e direttore generale, Paola Bulfon ("che mi ha brillantemente sempre assistito nell’adozione di tutti gli atti"), da tutti i dipendenti comunali, ma anche da don Arduino Codutti, dal maresciallo dei Carabinieri, Alberto Galtarossa e dal direttore della dogana di Pontebba Vincenzo Borgia con i quali ho avuto modo d’incontrarmi e confrontarmi.

No comments: