Tuesday, June 16, 2009

FVG SECONDA IN ITALIA PER DONAZIONE DI ORGANI NEL 2009


“Il 2009 è iniziato molto bene sotto l’aspetto della donazione di organi in Friuli Venezia Giulia. Nei primi mesi del corrente anno ci siamo attestati al 33, 2 per milione di abitanti di donazione, secondi solo a Trento e con 0,3 punti percentuali in più rispetto al medesimo periodo del 2008”: lo ha reso noto il consigliere nazionale dell’associazione italiana per la donazione di organi, tessuti e cellule (Aido), Daniele Damele, che ha partecipato a Roma all’assemblea nazionale intermedia del sodalizio assieme alla presidente regionale Aido, Daniela Mucignat, e a quella di Pordenone, Fiorella Bernabei.
Damele ha anche posto in risalto altri dati che fanno onore al Friuli Venezia Giulia: il 49,8 per milione di donatori segnalati rispetto alla media nazionale del 40,3, ma soprattutto il forte calo delle opposizioni alla donazione. “Nel 2009 siamo quarti, dietro Trento, Bolzano e Basilicata, al 13,3%, a fronte di una media nazionale del 29,1, mentre nel 2008 le opposizioni erano, nella nostra regione, addirittura il 25%”.
Insomma dati confortanti che fanno ben sperare i 9.777 pazienti in lista d’attesa al 28 febbraio scorso in Italia, di cui ben 9.070 per un trapianto di rene. “Specie per questi ultimi, ma non solo, vi è – ha continuato Damele – anche la prospettiva dei trapianti tra viventi stante gli studi in corso”. Da ultimo l’Aido del Friuli Venezia Giulia ha reso noto che sono 12.300 i propri associati in regione.

No comments: