Sunday, May 10, 2009

INFLUENZA A: reale emergenza?


Quando mi hanno proposto di donare i proventi del mio ultimo libro alla Fondazione Tommasino Baciotti per le malattie rare dei bambini non ho avuto dubbi nel rispondere sì. Ho il sospetto che le case farmaceutiche non abbiano uno spiccato interesse a favorire la ricerca per le malattie rare in quanto essendo rare non permetterebbero un’ampia diffusione dei farmaci eventualmente idonei a combattere dette malattie. Profitto pari a zero o sotto zero.
In queste settimane si è parlato di pandemia con riguardo all’influenza A e poco dopo dei farmaci idonei a contrastarlo. Ho un dubbio: è tutto regolare? Siamo realmente dinanzi a un’emergenza sanitaria? Noi dobbiamo avere fiducia nell’OMS, ma questa istituzione dev’essere trasparente, corretta, precisa in tutto, anche nell’informazione al fine di evitare di creare allarmismi mediatici fuori luogo. E le case farmaceutiche hanno o no svolto un ruolo in questo caso?

Daniele Damele

No comments: