Sunday, February 17, 2008

ARCIDIOCESI di Udine: giusto il suo appello a usare meno internet in Quaresima


E' giustissimo l'appello dell'Arcidiocesi di Udine rivolto a giovani e non per la Quaresima: meno tv, internet, uso del telefonino e videogiochi. Digiunare, quindi, non solo dal cibo, ma anche dall'uso sfrenato dei moderni strumenti di comunicazione potrà favorire una miglior preparazione morale e spitiruale alla Pasqua. Si tratta, pertanto, di una sorta di "penitenza" moderna che potrà fare bene a tutti noi.
Spesso i ragazzi, e non solo loro, abusano degli strumenti tecnologici utilizzandoli in forma indiscrimininata nel tempo e nei contenuti.
La Chiesa udinese giustamente ci richiama a privilegiare i contatti diretti per riscoprire il reale contro il virtuale. C'è, infatti,il rischio, in un uso eccessivo degli strumenti multimediali, di allontanarsi dalla realtà rendendo sempre più difficile la scoperta dei valori veri e dell'etica.
Opportuno, quindi, fare penitenza con meno internet, tv, sms e videogiochi e più natura, giornali e libri magari con la radio accesa su qualche buona stazione culturale o musicale.

Daniele Damele

No comments: