Sunday, November 18, 2007

LA NAZIONALE ha vinto, Sandri sara' dimenticato


La Nazionale italiana di calcio ha vinto in Scozia e si e' qualificata per gli europei del prossimo anno in Austria e Svizzera. Bene, complimenti, evviva. La notizia non deve, pero', far scordare quanto accaduto domenica scorsa con la tragica morte di un tifoso laziale e la violenza esplosa in diverse citta'. Invece l'informazione, sempre e solo interessata agli eventi, positivi o negativi (piu' spesso questi) che siano, non mantiene un'attenzione elevata su fatti terribili ai quali occorre dare risposte che vadano oltre la pur indispensabile repressione. Gabriele Sandri, il tifoso morto, verra' presto dimenticato.
La stessa vittoria della Nazionale di calcio, paradossalmente, aiutera' a scordare il giovane dj laziale piu' velocemente. Mancano la prevenzione e la formazione. Si bloccano le trasferte di 15 tifoserie, ma non si elabora un progetto di sensibilizzazione basato sui valori da trasmettere a nuove e vecchie generazioni.

Daniele Damele

No comments: